MUSEO TEMPORANEO SAN SIRO

Il progetto del “Museo Temporaneo di San Siro” rappresenta una tappa fondamentale al corretto evolversi del programma di interventi previsti per l’intero impianto sportivo, e ha lo scopo di limitare lo spazio dedicato all’accoglienza dei visitatori del museo fuori dalla pertinenza dei cantieri di lavoro dedicati alla riqualificazione generale.

L’intervento in oggetto permetterà di garantire continuità al normale utilizzo della struttura museale, che solamente nell’anno 2012 ha ospitato oltre 220.000 visitatori, proprio durante il periodo estivo che rappresenta il momento di massima affluenza dei visitatori allo Stadio di San Siro.

Il progetto per la struttura temporanea sviluppa la propria identità attorno al concetto di flessibilità, sia in termini spaziali che costruttivi. L’impianto è realizzato attraverso la ripetizione e la movimentazione di moduli fissi finiti. I singoli blocchi, dalle caratteristiche tecniche e fisiche assimilabili a dei container, vengono disposti a corte su due livelli creando un ballatoio perimetrale ed uno spazio al centro a doppia altezza.

Lo spazio è per la maggior misura occupato dall’area espositiva la quale ospita le teche di mostra dei materiali propri del museo. All’interno di quest’area si trovano inoltre il desk di accoglienza dei visitatori, i sistemi di risalita al piano della galleria espositiva, la struttura per l’esposizione delle coppe e un’area per le proiezioni e dibattiti. Salendo al piano superiore si trova la galleria espositiva che, oltre ad accompagnare il visitatore nel percorso museale dove si trovano le teche di mostra, si affaccia verso il grande vuoto centrale a doppia altezza.

DETTAGLI
  • Progetto: Museo temporaneo San Siro
  • Dimensione: 430 mq
  • Luogo: Milano
  • Anno: 2013
  • Team: Michele Brunello e Marco Brega (Partners) con Pietro Chiodi, Alessandro Agosti e Giorgio Donà
  • Cliente: MI_Stadio s.r.l.

Share this!

Subscribe to our RSS feed. Tweet this! StumbleUpon Reddit Digg This! Bookmark on Delicious Share on Facebook