CIAO&BRIDGE, the common border of creation

Il progetto Ciao&Bridge Project rappresenta il rumore di fondo dell’umanità, che oggi avviene con i 3,3 miliardi di passeggeri aerei annui che viaggiano, e trova nella metafora dell’ideogramma cinese dal significato “Bridge” una pronuncia uguale al saluto italiano Ciao, che è diventata una della parole del linguaggio globale che va oltre i confini nazionali.
Un ideogramma che diventa parola che diventa suono transnazionale. Un ponte che è un saluto e che assume significato di ponte, tra culture, paesi, persone.
Ciao&Bridge Project promosso Air China, unica compagnia di bandiera nazionale cinese, celebra l’arrivo del 50° airbus A330, evento che porta Air China ad essere il più importante operatore al mondo con il maggior numero di Airbus A330 in flotta.
Sostenuto da Beijing Design Week, Beijing Tianzhu FreeTrade Zone, Beijing Airport Free Trade Zone e Slow Food China, “CIAO – Bridge, the common border of creation” è un progetto per celebrare il quarantesimo anniversario di relazioni diplomatiche tra Cina e Europa. E’ stato curato da DONTSTOP Architettura (Michele Brunello and Marco Brega) e sarà esposto all’aeroporto di Milano Malpensa e successivamente presso il padiglione Slow Food a Milano EXPO. Il progetto include tre opere artistiche: di Katherine Xiao, Ludovica Anzaldi, Patrizia Piga e i bellissimi disegni fatti dai bambini di Venus kindergarten.

DETTAGLI
  • Progetto: CIAO&BRIDGE. THE COMMON BORDER OF CREATION
  • Luogo: Malpensa Airport e Padiglione Slow Food EXPO 2015
  • Anno: 2015
  • Team: Michele Brunello e Marco Brega, Alessandro Agosti, Giorgio Donà, Caterina Fumagalli
  • Supportato da: Beijing Design Week, Beijing Tianzhu FreeTrade Zone, Beijing Airport Free Trade Zone and Slow Food China, Ambasciata Italiana nella Repubblica Popolare Cinese, Fondazione Italia Cina, SEA, Istituto Italiano di Cultura, UnionPay, Sino European Innovation Center
  • Artisti: Katherine Xiao,Ludovica Anzaldi, Patrizia Piga and beautiful drawings made by children of Venus kindergarten
  • Cliente: AirChina
  • Fotografie: Matteo Guidetti

Share this!

Subscribe to our RSS feed. Tweet this! StumbleUpon Reddit Digg This! Bookmark on Delicious Share on Facebook